Abbiamo 129 visitatori e nessun utente online

Psicologia e Spiritualità

METEO

Consiglio Comunale


 
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Is Arenas, dopo l'ordinanza del Comune per il Tar il ricorso è improcedibile

Il Comune di Quartu ha modificato l'ordinanza di demolizione delle opere di Is Arenas, considerate irregolari, eliminando alcuni interventi. E il Cagliari ha presentato "istanza di autorizzazione in variante", per i lavori resi necessari in corso d'opera. Il provvedimento contestato dal club - l'ordinanza del 29 aprile che indicava situazioni considerate non regolari - ha perso, come dice il dispositivo, "efficacia e lesività''. Il Tar Sardegna ha per questo dichiarato improcedibile la domanda di misure cautelari avanzato dal Cagliari, che aveva chiesto la sospensiva del provvedimento che chiedeva di correggere o rimuovere diverse opere realizzate nello stadio, fissando la trattazione collegiale sul merito per il 26 giugno. In sostanza, l'ordinanza emessa ieri ha reso inutile il pronunciamento odierno del Tar. La società rossoblù può comunque essere soddisfatta,  perché dall'elenco delle opere da rimuovere sono spariti - lo dice l'ordinanza del Comune - i "formaggini", cioè i settori di Is Arenas che congiungono la Tribuna ovest alle due curve. Non solo: stralciate dall'elenco delle opere da rimuovere tutte quelle approvate lo scorso 18 luglio e riguardanti l'approvazione del progetto presentato dal Cagliari per la realizzazione di uno stadio temporaneo. 

FONTE ARTICOLO:http://www.tuttocagliari.net/

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter
comments

Seguici su FACEBOOK