Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Pubblicato Sabato, 01 Marzo 2014 22:13
Visite: 3427

Ex CONVENTO. Una mostra del vignettista Alfredo Bodano

La sicurezza stradale vista da Albo

Ci sono il semaforo con sembianze umane che intima l'alt all’automobilista distratto e il vigile gigante che impone al motociclista di lasciar attraversare la vecchietta.

Sono decine le vignette e le illustrazioni esposte all'ex convento dei Cappuccini in via Brigata Sassari che trattano con ironia di sicurezza stradale.

È intitolata “In strada con Albo", la mostra che l'artista ( Alfredo Bodano dedica al tema dei comportamenti da tenere in strada rivolgendosi in particolare ai giovani.

l visitatori possono ammirare una lunga sequenza di tavole:

raccontano le stranezze degli automobilisti che non riflettono sulle conseguenze delle violazioni al codice della strada.

Un settore è dedicato ai rischi della guida dopo aver bevuto alcolici. A rivolgersi agli automobilisti è una grande bottiglia che intima:

«Hai bevuto e fumato troppo, non puoi guidare». Poi ci sono i pannelli dedicati ai segnali stradali.

È invece dedicato ai giovanissimi il pannello che ospita le vignette dedicate alle disattenzioni in sella al motorino, a cominciare dall’illustrazione di tre giovani su uno scooter con la didascalia “sequestro motorino assicurato".

I testi dei pannelli sono sia in italiano sia in sardo, tradotti da Greca Secci.

LA SICUREZZA STRADALE VISTA DA ALBO

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter
comments