Abbiamo 153 visitatori e nessun utente online

Psicologia e Spiritualità

METEO

Consiglio Comunale


 
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

A tarda sera una telefonata dal Colle. Difficile ricomporre la situazione. Il Quirinale avrebbe chiuso ad ogni tentativo dei 'pontieri' di Berlusconi, complici anche alcuni articoli del quotidiano di famiglia.

Napolitano

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano avrebbe chiamato Gianni Letta, il braccio destro di Silvio Berlusconi che si è da tempo attivato per la possibilità di una grazia al Cav, e avrebbe smentito con forza un’ipotesi del genere. Lo riferisce La Stampa di oggi che, citando "fonti super-attendibili", racconta di toni molto concitati da parte di Napolitano, che avrebbe usato anche espressioni del tipo: "la misura è colma, basta provocazioni". Secondo altri osservatori, Napolitano si sarebbe parecchio adirato anche per alcuni editoriali apparsi sul Giornale, quotidiano del fratello di Silvio Berlusconi, ed in particolare per l’editoriale del direttore Alessandro Sallusti, dal titolo: "Attento presidente, qua potresti saltare in aria anche tu".

Secondo altre fonti bene informate, Gianni Letta potrebbe tentare un riavvicinamento diplomatico al Quirinale, operazione però quanto mai difficile.

Fonte Articolo: http://www.ilgiornaleditalia - Igor Traboni

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter
comments

Seguici su FACEBOOK